logo

ART DOC FESTIVAL: AL VIA IL BANDO DI CONCORSO PER L’EDIZIONE 2016 DI CONVERSAZIONI VIDEO

ART DOC FESTIVAL: AL VIA IL BANDO DI CONCORSO PER L’EDIZIONE 2016 DI CONVERSAZIONI VIDEO

E’ on line il bando di concorso per l’edizione 2016 di Conversazioni Video, il Festival Internazionale di Documentari su Arte e Architettura, che si terrà dal 17 al 21 ottobre 2016 alla Casa dell’Architettura (Piazza Manfredo Fanti, 47 – Roma).

L’edizione 2016 di Conversazioni Video, curata da Art Doc Festival e promossa dalla Casa dell’Architettura, durerà cinque giorni, durante i quali verranno presentate al pubblico le migliori e più recenti realizzazioni documentaristiche prodotte nel mondo, dal 2013 ad oggi, sui temi dell’arte e dell’architettura.
Fino al 15 giugno sarà possibile inviare il proprio materiale e partecipare al bando. Sono due le categorie di concorso: la sezione Arte dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati dal 2013 ad oggi sulle arti visive e la sezione Architettura dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati dal 2013 ad oggi sull’architettura.

Il premio al miglior documentario di entrambe le sezioni verrà assegnato da una giuria composta da esperti del settore. Verrà anche assegnato un premio speciale dagli sponsor, la rivista dell’architettura italiana “Progetti” e l’azienda Ceramiche Appia Nuova. La serata conclusiva prevede la premiazione dei documentari vincitori.
Sul sito www.artdocfestival.com le informazioni per partecipare al concorso.

Bando di concorso per l’edizione 2016 di CONVERSAZIONI VIDEO
Festival Internazionale di Documentari su Arte e Architettura
17 – 21 ottobre 2016 | Casa dell’Architettura | Roma

L’edizione 2016 di Conversazioni Video, curata da Art Doc Festival e promossa dalla Casa dell’Architettura, si svolgerà presso l’ex Acquario Romano, sede della Casa dell’Architettura di Roma, nel mese di ottobre 2016 e avrà la durata di cinque giorni, durante i quali verranno presentate al pubblico le migliori e più recenti realizzazioni documentaristiche prodotte nel mondo, dal 2013 ad oggi, sui temi dell’arte e dell’architettura.
Il Festival è diviso in due categorie di concorso:
1. ARTE
Sezione dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati dal 2013 ad oggi sulle arti visive. Possono essere ammessi in tale sezione documentari su: pittura, scultura, fotografia, performances, installazioni, land art, grafica, disegno, new media e nuove tendenze dell’arte contemporanea. Grandi ritratti e biografie di artisti, sperimentazioni, testimonianze, contaminazioni, mostre, restauri, inchieste, approfondimenti storici e critici.
2. ARCHITETTURA
Sezione dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati dal 2013 ad oggi sull’architettura. Possono essere ammessi in tale sezione documentari su: architettura, design, urbanistica, restauro, pianificazione territoriale e architettura del paesaggio. Grandi ritratti e biografie di architetti, approfondimenti su: edifici, monumenti, chiese, musei, palazzi, progetti architettonici, restauri, interventi sul paesaggio, giardini, allestimenti, repertorio storico sull’arte di costruire e ricostruire.
Per iscrivere i propri lavori al concorso è necessario compilare un’apposita scheda di iscrizione, come meglio specificato più avanti. Nella scheda si richiede ai partecipanti di indicare in quale fra le sezioni previste dalla rassegna si intende iscrivere il proprio filmato. Il Comitato Scientifico si riserva tuttavia la possibilità di cambiare la sezione proposta.
Una giuria composta da esperti del settore assegnerà un premio al miglior documentario di ciascuna categoria. Inoltre, la rivista dell’architettura italiana “Progetti” e l’azienda Ceramiche Appia Nuova, sponsor della manifestazione, assegneranno un premio speciale.
La serata conclusiva prevede la premiazione dei documentari vincitori.
Art Doc Festival in collaborazione con la Casa dell’Architettura provvederà a scegliere e contattare autorevoli personaggi della cultura, dello spettacolo e della critica cinematografica che verranno invitati ad introdurre le serate e presentare i documentari assieme ai registi.

COME PARTECIPARE ALLA RASSEGNA:
Possono partecipare ad Art Doc Festival filmati prodotti in tutto il mondo dal 2013 ad oggi che abbiano per tema l’oggetto della rassegna.
Se di lingue diverse, i filmati devono pervenire sottotitolati in italiano o in inglese. Se sottotitolati in inglese devono essere inviate anche le liste dialoghi.
Il Festival è organizzato e curato dall’associazione culturale senza scopo di lucro Art Doc Festival. Per iscrivere i propri documentari al concorso non è richiesto il pagamento di alcuna quota di iscrizione, allo stesso modo, per quanto riguarda la proiezione dei documentari iscritti durante le serate del Festival, Art Doc Festival non prenderà in considerazione nessuna richiesta di pagamento di screening fee.

Per partecipare a Conversazioni Video è necessario entro il 15 Giugno 2016:
1. Compilare in ogni sua parte la scheda d’iscrizione, seguendo la procedura indicata, avendo cura di salvarla, stamparla e inviarne una copia cartacea compilata in ogni sua parte e con firma originale dell’avente diritto per accettazione del regolamento al nostro indirizzo:
Art Doc Festival
Via della Madonna dei Monti, 25
00184 Roma (RM) – Italia
2. Inviare il file del film (formato: .mov; .avi; .mp4) o il link da cui scaricarlo al nostro indirizzo email:
info@artdocfestival.it
o alternativamente,
inviare due copie del filmato in DVD STANDARD PAL presso la nostra sede all’indirizzo:
Art Doc Festival
Via della Madonna dei Monti, 25
00184 Roma (RM) – Italia
3. Inviare al nostro indirizzo email:
info@artdocfestival.it
due foto tratte dal film in alta risoluzione (formato jpg, 300 dpi).

Con l’iscrizione al Festival ogni singolo autore o produttore risponde del contenuto delle sue opere, dichiara di aver assolto tutti i diritti d’autore verso terzi e concede esplicita autorizzazione all’uso del materiale musicale e visivo.
All’interno dei telegiornali e delle trasmissioni televisive e per ogni attività di promozione e comunicazione della rassegna, Art Doc Festival potrà inoltre utilizzare brevi sequenze o immagini tratte dall’opera. Il detentore dei diritti autorizza inoltre ulteriori proiezioni a titolo gratuito dell’opera, nell’ambito di iniziative legate ad Art Doc Festival.
Il sottoscrittore si fa carico della veridicità dei dati contenuti che, in caso di selezione, verranno utilizzati nei materiali di promozione e comunicazione della rassegna (catalogo, sito internet, social network, comunicazioni alla stampa, etc.).
I materiali inviati, sia quelli relativi alle opere selezionate che quelli esclusi dalla rassegna, NON verranno restituiti, ma saranno conservati presso l’archivio dell’associazione a scopo di documentazione.
La sottoscrizione della scheda di iscrizione si intende come integrale accettazione del bando di partecipazione e del presente regolamento.
Il presente regolamento è parte integrante della scheda di iscrizione e viene sottoscritto unitamente ad essa.
In caso di controversie è competente il Tribunale di Roma. I dati personali verranno trattati secondo quanto previsto dalla legge 31/12/1996 n°675 e successive modificazioni ed integrazioni.

PER INFO:
Art Doc Festival |info@artdocfestival.it

  • Share