IL VUOTO PROGETTATO

i lunedì dell’architettura
lunedì 4 marzo 1996, ore 20
Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro del Pio Sodalizio dei Piceni
piazza San Salvatore in Lauro, 15 – Roma
in occasione della presentazione del libro di Achille M. Ippolito
IL VUOTO PROGETTATO
gli spazi pubblici urbani aperti da Roma all’Europa, dagli anni sessanta agli a
Fratelli Palombi Editori
intervengono sul tema degli spazi pubblici aperti e sulla progettazione dei vuoti urbani
Sergio Lenci, Presidente del Corso di Laurea in Architettura – Via Gramsci; Manfredi Nicoletti, Ordinario di Progettazione Architettonica; Raffaele Panella, Direttore del DAAC – Dipartimento di Architettura ed Analisi della Città, della Facoltà di Architettura dell’Università di Roma “La Sapienza”; Pier Paolo Balbo e Francesco Ghio, Consulenti del Sindaco di Roma per il progetto CENTOPIAZZE
coordina
Franco Zagari, Presidente della Sezione Lazio dell’IN/ARCH
sarà presente l’autore

 

invito   4marzo1996

L’ARCHITETTURA BIOCLIMATICA E L’ ECOSISTEMA URBANO

 

i lunedì dell’architettura
ENEA – Ente per le Nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente
IN/ARCH – Istituto Nazionale di Architettura
lunedì 19 febbraio 1996, ore 20
Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro del Pio Sodalizio dei Piceni
piazza San Salvatore in Lauro, 15 – Roma
tavola rotonda
L’ARCHITETTURA BIOCLIMATICA E L’ ECOSISTEMA URBANO
in occasione della nuova edizione del Catalogo della Mostra di Architettura Bioclimatica
vi partecipano
Domenico Cecchini, assessore alle politiche del territorio del Comune di Roma
Umberto Colombo, presidente della LEAD-Europe
Cettina Gallo, ENEA, curatrice della nuova edizione del Catalogo
Sergio Garriba, direttore del dipartimento energia dell’ENEA
Massimo Pica Ciamarra, docente di progettazione architettonica all’Università di Napoli
Roberto Vacca, ingegnere
coordina
Manfredi Nicoletti, direttore del I° Corso di perfezionamento in architettura ecosistemica
La nuova edizione del Catalogo della Mostra di Architettura Bioclimatica, a cura di Cettina Gallo, è inserita in un cofanetto che contiene, anche, un video sul raffrescamento passivo in architettura ed un software sulla progettazione di edifici secondo criteri energetici. L. 40.000.
L’ENEA ricorda:
AA.VV., Architettura ed Energia: 7 edifici per l’ENEA, introduzione di Leonardo Benevolo, De Luca editore, pp. 170
Sul tema dell’architettura bioclimatica, la libreria DEDALO, viale G. Rossini 20, tel. 8417894 (lun./ven. 9-19; sabato 9-13) e via G.B. Vico 44, tel. 3241721 (lun./ven. 10-19; sabato chiuso) propone i seguenti titoli:
HASTINGS, S.R .. Passive Solar Commerciai and lstitutiona/ Buildings, 1994, pp. 448, L. 219.000
BENEDETTI, C., Manuale di Architettura Bioclimatica, 1994, pp. 188, L. 38.000
ALBERTI, D., Mazzon, A .. Legge 10191. Guida al Calcolo, 1995, pp. 373, L. 50.000
AA.VV., Energy Conscious Design. A Primer tor Architecture, 1992, pp. 135, L. 64.000
BALCOMB, J.D. (a cura di), Passive Solar Buildings, 1992, pp. 521, L. 112.000
FUNARO, G., D’Errico, E .. Edilizia Bioclimatica in Italia: 151 Edifici Solari Passivi, 1992, pp. 295, L. 50.000
PEITZ, S. (a cura di), Bioarchitettura: un’ipotesi di bioedilizia, 1993, pp. 191, L. 42.000
invito  19febbraio1996

incontro con CHRISTOPHE GIROT

 

i lunedì dell’architettura
lunedì 12 febbraio 1996, ore 20
Istituto Europeo di Design Roma
via Salaria, 222 – Roma
in collaborazione con
TOPOS – Rivista Europea di Architettura del Paesaggio
Istituto Europeo di Design Roma
Presentazione della rivista europea di architettura del paesaggio TOPOS. Fondata nel 1992, la rivista, edita in Germania in lingua tedesca ed inglese, è la voce della cultura del progetto di “landscape” a livello europeo con aperture visuali sia verso l’architettura c l’arte.
Esempi della nuova architettura europea del paesaggio e lavori recenti verranno illustrati da
CHRISTOPHE GIROT
architetto e paesaggista a Parigi
Intervengono
Francesco Moschini, direttore scientifico e culturale dell ‘Istituto Europeo di Design di Roma; Robert Schafer, redattore capo di TOPOS; Franco Panzini; Franco Zagari

L’arch. Christophe Girot ha realizzato numerose opere per committenze pubbliche e private sia in Francia che in altri paesi europei e negli Stati Uniti. Ha insegnato in molte università e scuole di paesaggio francesi e di altre nazioni.
Attualmente è Direttore Didattico del “Département du Projef alla “Ecole Nationale Supérieure du Paysage de Versailles”.

Si brinderà con un bicchiere di vino all ‘apertura di un Dipartimento di Architettura dei Giardini all’Istituto Europeo di Design di Roma
invito  12febbraio1996