logo

primopiano

avviso

IN ATTESA DELLA DEFINIZIONE DELLE NUOVE LINEE GUIDA PER LA FORMAZIONE DA PARTE DEL CNAPPC, L'INARCH LAZIO HA SOSPSPESO L'EROGAZIONE DI CFP MA CONTINUERÀ A SVOLGERE LE CONSUETE ATTIVITÀ AI SOLI FINI INFORMATIVI PER I PARTECIPANTI

i lunedì dell'architettura

TUTTA COLPA DELL’AFRICA
16 gennaio 2017 - sala conferenze ACER, via di Villa Patrizi 11, Roma
Ore 19:00

2) PROGRAMMA
19:00 Introduzione e coordinamento a cura di Valentina Piscitelli
19:15 Gabon - Primi contatti con il mercato africano - introduzione ai progetti a cura dell’arch. Michele
Borgna - relatore: ing. Luciano Gioacchini/Massimo Guerrini
19.45 Ethiopia – Sviluppo e contatti con la realtà etiope - introduzione ai progetti a cura dell’arch. Nicola
Fariello – relatore: arch. Antonio Menghini
20:15 Ghana - Competizione Internazionale e sviluppi in campo internazionale - introduzione ai progetti a
cura dell’arch. Nicola Fariello – relatore: arch. Vincenzo Ramires
20:45 Sao Tomè e Principe – La realtà di un piccolissimo stato ancora tutto da sviluppare - introduzione ai
progetti a cura dell’arch. Michele Borgna – relatore: ing. Luciano Gioacchini/Massimo Guerrini
21:15 Domande e risposte
21:30 Saluti e ringraziamenti

23/01/2017 - Report 2016 on the Architecture and Engineering Industry

30/01/2017 - 7 anni dopo- Idee e progetti per l’Aquila

i lunedì dell'architettura

 

23/01/2017 - Report 2016 on the Architecture and Engineering Industry

30/01/2017 - 7 anni dopo- Idee e progetti per l’Aquila

passeggiateromane

Domenica 15 gennaio 2017

ALLA SCOPERTA DELLE TRACCE: VIA XX SETTEMBRE, DA PORTA PIA AL QUIRINALE. VILLE, GIARDINI, CHIESE DISTRUTTE

Appuntamento ore 10,30 via XX SETTEMBRE, angolo via Palestro

Costo di partecipazione: € 12,00

1) PREMESSA ED OBBIETTIVI FORMATIVI

La passeggiata punta a ricostruire la distrutta articolazione di una delle quinte stradali più importanti della città papale. A partire dalla demolita villa Costaguti, sul sito oggi occupato dall’Ambasciata britannica presso Porta Pia, fino alla piazza del Quirinale, lo spazio si articolava secondo prospettive,canali ottici, pausate emergenze architettoniche, di cui oggi sopravvivono solo esempi isolati. La visita punta a ricostruire una percezione complessiva dello spazio urbano, nel passaggio dalla città alla campagna intra muros, costruito nella stretta relazione con i panorami, l’irregolarità orografica (la valle fra Pincio e Quirinale, il declivio in direzione dell’attuale via Nazionale e di S. Maria Maggiore), che costituiscono la saldatura fra l’asse della via Pia e la Strada Felice di Sisto V, capolavoro dell’urbanistica cinquecentesca, sul nodo strategico e visuale delle Quattro Fontane. Qualità urbanistica e (spesso perduta) qualità architettonica concorrono a un complesso urbano di qualità eccezionale, la cui leggibilità è oggi largamente compromessa, specialmente nel tratto fra piazza S. Bernardo e Porta Pia, e va dunque di nuovo resa leggibile nella qualità dei suoi spazi, sia progettati che naturali (le ville-vigne che ne costeggiavano il percorso.

2) PROGRAMMA

10, 30 - Introduzione e coordinamento a cura di VALENTINA PISCITELLI

10,45 - Alla scoperta delle tracce: via XX settembre, da porta Pia a piazza s. Bernardo. ville, vigne e giardini distrutti. (A. Mazza / V. Piscitelli)

11,50 - Urbanistica e architettura: via XX settembre, da piazza s. Bernardo al Quirinale. (A. Mazza / V. Piscitelli)

13,15 Domande e risposte

13,45 Saluti e ringraziamenti

3) RELATORI

– Relatore: Alessandro Mazza (storico dell’architettura/Ph. D.)

– Relatore: Valentina Piscitelli (architetto e membro del consiglio direttivo INARCH Lazio)

Modulo per l'iscrizione





Oggetto: [15/01/2017 - ALLA SCOPERTA DELLE TRACCE: VIA XX SETTEMBRE, DA PORTA PIA AL QUIRINALE. VILLE, GIARDINI, CHIESE DISTRUTTE]

titolo (richiesto)

nome (richiesto)

cognome (richiesto)

ordine di appartenenza (richiesto)

numero di iscrizione (richiesto)

codice fiscale (richiesto)

recapito telefonico (richiesto)

email (richiesto)

consento al trattamento dei dati personali

Corpo del messaggio:

Oggetto
[15/01/2017 - ALLA SCOPERTA DELLE TRACCE: VIA XX SETTEMBRE, DA PORTA PIA AL QUIRINALE. VILLE, GIARDINI, CHIESE DISTRUTTE]

Il tuo messaggio
[invio i dati richiesti per l'iscrizione alla manifestazione in oggetto,
consento al trattamento dei dati personali]

passeggiateromane

sabato 28 gennaio 2017

DA VALLE GIULIA AI MONTI PARIOLI: LA CITTA’ DELLE ARTI, LE VILLE ANTICHE E IL PANORAMA

Appuntamento ore 10,30 Via Gramsci, alla base della scalinata della Facoltà di Architettura

Costo di partecipazione: € 12,00

1) PREMESSA ED OBBIETTIVI FORMATIVI

Ricostruiremo la genesi e lo sviluppo della Valle delle Accademia, vera e propria “città dell’Arte”, realizzata in vista dell’Esposizione del 1911, con importanti architetture, alcune dal carattere fortemente sperimentale, espressione delle culture nazionali delle varie realtà europee. Una vocazione rafforzata dalla costruzione della Galleria Nazionale d’Arte Moderna, e continuata fino agli anni ’60 con la costruzione di nuove Accademie e Istituti di Cultura, opera di affermati progettisti internazionali. Nella varietà delle sue architetture la Valle delle Accademie costituisce un’importante apertura sul panorama internazionale. Proseguiremo con un viaggio alla scoperta della zona dei Parioli adiacente la Valle Giulia, e la zona dei Monti Parioli e villa Balestra, per arrivare fino a Villa Lusa in via S. Valentino. Questa seconda parte dell’itinerario è esplicitamente finalizzata a riconoscere e ricostruire l’impianto e la rete delle ville antiche, che fra XVI e XVIII secolo popolavano quest’area, e oggi sono sommerse dall’espansione edilizia.

Modulo per l'iscrizione





Oggetto: [28/01/2017 - DA VALLE GIULIA AI MONTI PARIOLI: LA CITTA’ DELLE ARTI, LE VILLE ANTICHE E IL PANORAMA]

titolo (richiesto)

nome (richiesto)

cognome (richiesto)

ordine di appartenenza (richiesto)

numero di iscrizione (richiesto)

codice fiscale (richiesto)

recapito telefonico (richiesto)

email (richiesto)

consento al trattamento dei dati personali

Corpo del messaggio:

Oggetto
[28/01/2017 - DA VALLE GIULIA AI MONTI PARIOLI: LA CITTA’ DELLE ARTI, LE VILLE ANTICHE E IL PANORAMA]

Il tuo messaggio
[invio i dati richiesti per l'iscrizione alla manifestazione in oggetto,
consento al trattamento dei dati personali]

CREDITI FORMATIVI

Dal 2 luglio 2015 l'IN/ARCH Lazio è stato riconosciuto come Ente di formazione dal Consiglio Nazionale Architetti P.P.C.
Nell'arco del 2016 sono state programmate 43 iniziative, tra seminari e visite per la città.

Se le nostre iniziative hanno incontrato il vostro gradimento e vi invitiamo a sostenere il nostro impegno con la vostra presenza e possibilmente anche con l'iscrizione al nostro Istituto, vi invitiamo anche ad inviarci le vostre proposte.

 
Cogliamo l'occasione per augurare a tutti
Buone Feste

 

CREDITI FORMATIVI SU PIATTAFORMA CNA aggiornamento al 22 dicembre 2016

CREDENDO DI FARE COSA GRADITA ABBIAMO CREATO UNA PAGINA DOVE SONO INSERITI TUTTI I NOMINATIVI DEI PARTECIPANTI (SIA PER DATA CHE PER ORDINE ALFABETICO) ALLE MANIFESTAZIONI IN/ARCH LAZIO DI QUESTO ANNO E FINO ALLA DATA DEL 22 dicembre 2016 (comprensivo della passeggiata del 18 dicembre 2016)
VI INFORMIAMO CHE PER VISUALIZZARE I VS CREDITI FORMATIVI DOVRETE ATTENDERE LA CONVALIDA DA PARTE DEGLI UFFICI COMPETENTI DEL CNA.
COGLIAMO L'OCCASIONE PER INVIARE A TUTTI I NOSTRI PERSONALI AUGURI

la segreteria
Claudio Betti

 

VAI ALLA LISTA