logo

primo piano

divisorioCFpg

ore 15.00

invito inarch15t

maggiori informazioni e scheda di adesione

divisorioCFpg

ALLA SCOPERTA DELLE TRACCE: VIA XX SETTEMBRE, DA PORTA PIA AL QUIRINALE.

VILLE, GIARDINI, CHIESE DISTRUTTE


Domenica 03 luglio 2016 – Appuntamento: via XX SETTEMBRE, angolo via Palestro
Ore 16,00

Costo di partecipazione: € 15,00 – Crediti formativi richiesti: 3
1) PREMESSA ED OBBIETTIVI FORMATIVI
La passeggiata punta a ricostruire la distrutta articolazione di una delle quinte stradali più importanti della
città papale. A partire dalla demolita villa Costaguti, sul sito oggi occupato dall’Ambasciata britannica
presso Porta Pia, fino alla piazza del Quirinale, lo spazio si articolava secondo prospettive,canali ottici,
pausate emergenze architettoniche, di cui oggi sopravvivono solo esempi isolati. La visita punta a
ricostruire una percezione complessiva dello spazio urbano, nel passaggio dalla città alla campagna intra
muros, costruito nella stretta relazione con i panorami, l’irregolarità orografica (la valle fra Pincio e
Quirinale, il declivio in direzione dell’attuale via Nazionale e di S. Maria Maggiore), che costituiscono la
saldatura fra l’asse della via Pia e la Strada Felice di Sisto V, capolavoro dell’urbanistica cinquecentesca, sul
nodo strategico e visuale delle Quattro Fontane. Qualità urbanistica e (spesso perduta) qualit
architettonica concorrono a un complesso urbano di qualità eccezionale, la cui leggibilità è oggi largamente
compromessa, specialmente nel tratto fra piazza S. Bernardo e Porta Pia, e va dunque di nuovo resa
leggibile nella qualità dei suoi spazi, sia progettati che naturali (le ville-vigne che ne costeggiavano il
percorso).

maggiori dettagli e scheda di adesione

divisorio

CALENDARIO PROSSIME MANIFESTAZIONI

i lunedì dell’architettura
rinviata 16/05/2016 – 6° Nuove tecnologie (hard e soft) per il recupero dei borghi e dei nuclei abbandonati

27/06/2016 – Comunicazione del progetto, fotografia ed architettura (Luigi Filetici)
data da definire –  9° Agritectura, il progetto del verde agricolo nelle metropoli del mondo

03/10/2016 – La città è come una grande scuola e la scuola è come una piccola citta’
10/10/2016 – Verso una Roma a misura dei bambini?
17/10/2016 – Proposte per una mobilità urbana pedonale, creativa e resiliente: Walkabout e dal GRAB al GRAP.
24/10/2016 – Un Piano Strategico per l’Area Archeologica Centrale Romana
07/11/2016 – Le nuove centralità Romane (NB: mancano CV di Galluzzi e Llop)
14/11/2016 – Citta’ metropolitana di Roma: stato dell’arte e prospettive (NB: manca CV di Mariano)
21/11/2016 – La Roma del terzo paesaggio. Spazi pubblici tra architettura e natura
28/11/2016 – Il parco dell’Appia antica. Una risorsa periferica
05/12/2016 – 7 anni dopo- Idee e progetti per l’Aquila
12/12/2016 – Tutta colpa dell’Africa
19/12/2016 – Luci ed ombre di Expo 2015 (o in alternativa Centri Storici a cura di Emma Tagliacollo)

Le passeggiate romane

03/07/2016 – Via XX settembre
rinviata a data da definire – prevista il 22/05/2016 – Le nuove chiese a sud di Roma
rinviata a data da definire – prevista per il 26/06/2016 – E continuavano a chiamarlo paese: Trastevere e la gentrification felice?

18/09/2016 – Itinerari del moderno – via Prenestina. Da Eurisace al neorealismo, dal pigneto alternativo ai palazzi con piscina dell’immobiliare
02/10/2016 – Alla scoperta delle tracce – casali e ville antiche lungo la via Salaria e al quartiere Trieste
16/10/2016 – Alla scoperta delle tracce: le ville lungo l’Aurelia antica
30/10/2016 – Itinerari del moderno – i Parioli, fra stile novecento e razionalismo
13/11/2016 – Itinerari del moderno: quartiere delle Vittorie. Dal 1911 alla casa di Alberto Moravia
27/11/2016 – Itinerari del moderno – quartiere Nomentano, da villa Torlonia a piazza Bologna e oltre
11/12/2016 – Alla scoperta delle tracce: le ville perdute tra Esquilino e Celio

 

divisorio

RINNOVA LA TUA ISCRIZIONE ALL’IN/ARCH LAZIO

categoria enti sostenitori euro 2.500.00 (minimo)
categoria costruttori, operatori economici, ditte, industriali, enti, societa’  pubbliche e private 500.00
categoria associati ACER 250.00
categoria architetti/ingegneri 100.00
categoria architetti/ingegneri sostenitori 250.00
categoria architetti/ingegneri sotto i 35 anni di eta’ 50.00
categoria membri aderenti 100.00
categoria membri aderenti sotto i 35 anni di eta’ 50.00
categoria membri aderenti studenti 30.00
il versamento puo’ essere effettuato:

Monte dei Paschi di Siena, Roma  c/c n 10844.94D

ABI 01030  CAB 03283  BBAN  L 01030 03283 000001084494

IBAN  IT 94 L 01030 03283 000001084494
BIC    PASCITM1A25
o direttamente alla segreteria operativa (sig. Claudio Betti) anche nei tradizionali i lunedi’ dell’architettura

moduloiscrizione2016

divisorio-incollaborazionecon

artdocfestival2

AL VIA IL BANDO DI CONCORSO PER L’EDIZIONE 2016 DI CONVERSAZIONI VIDEO

E’ on line il bando di concorso per l’edizione 2016 di Conversazioni Video, il Festival Internazionale di Documentari su Arte e Architettura, che si terrà dal 17 al 21 ottobre 2016 alla Casa dell’Architettura (Piazza Manfredo Fanti, 47 – Roma).

L’edizione 2016 di Conversazioni Video, curata da Art Doc Festival e promossa dalla Casa dell’Architettura, durerà cinque giorni, durante i quali verranno presentate al pubblico le migliori e più recenti realizzazioni documentaristiche prodotte nel mondo, dal 2013 ad oggi, sui temi dell’arte e dell’architettura.
Fino al 15 giugno sarà possibile inviare il proprio materiale e partecipare al bando. Sono due le categorie di concorso: la sezione Arte dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati dal 2013 ad oggi sulle arti visive e la sezione Architettura dedicata ai documentari provenienti da tutto il mondo e realizzati dal 2013 ad oggi sull’architettura.

Il premio al miglior documentario di entrambe le sezioni verrà assegnato da una giuria composta da esperti del settore. Verrà anche assegnato un premio speciale dagli sponsor, la rivista dell’architettura italiana “Progetti” e l’azienda Ceramiche Appia Nuova. La serata conclusiva prevede la premiazione dei documentari vincitori.
Sul sito www.artdocfestival.com le informazioni per partecipare al concorso.

 

maggiori dettagli

divisorio-volentierisegnaliamo

isiaISIA Roma Design in collaborazione con Edil Piemme e Timía Edizioni

presenta

MANAGING PROJECTS IN TRASPORTATION

Luis Chomiak – Chiara Cattero
8 giugno 2016 – dalle ore 15.00
A.A. 2016 -2017
Aula Magna – ISIA Roma Design – Piazza della Maddalena 53, Roma

Prima della pausa estiva, ancora un appuntamento con il ciclo di conferenze “ISIA Thinking Tool: oltre le frontiere del progetto”, ideate e promosse da ISIA Roma Design in collaborazione con Edil Piemme e Timía Edizioni e patrocinate da ADI (Associazione per il Disegno Industriale) e da IN/ARCH (Istituto Nazionale di Architettura).

Dopo il successo del primo incontro dedicato al maestro Gillo Dorfles, si inaugura anche la sezione Beyond Design con i protagonisti del progetto contemporaneo.

Managing projects in trasportation è il tema su cui ci confronteremo insieme a  Luis Chomiak, designer pluripremiato a livello internazionale nel campo del trasporto ferroviario e Chiara Cattero, designer  del mondo automotive e nella gestione dei progetti, dal concept alla produzione industriale.

I nostri ospiti ci racconteranno le complessità legate alla gestione di progetti relativi al transportation design. La relazione con i vari interlocutori e la gestione del team di lavoro sono parte integrante dell’iter progettuale che va gestito con attenzione verso le specificità culturale di ognuno. Ci mostreranno case histories legati ai settori del trasporto ferroviario e automobilistico, di cui sono stati protagonisti nel corso della loro attività professionale. Avremo, infine, una panoramica con esempi di progettazione integrata, gestione delle tempistiche ed innovazioni del settore di ognuno.

L’evento è il secondo di undici incontri sul tema del progetto che offriranno la concreta possibilità a studenti, professionisti e cultori del design, di confrontarsi con i Maestri del Design italiano ma anche con designer internazionali. Le giornate, strutturate in forma di talks, sono un invito che l’ISIA di Roma offre alla comunità dei progettisti per lanciare uno sguardo sul contemporaneo attraverso la testimonianza dei protagonisti di ieri e di oggi, con l’obiettivo di fornire gli strumenti per capire ed interpretare il futuro.

È previsto un programma articolato per A.A. 2016 – 2017, che si propone di aprire la storica sede dell’Istituto posta al centro della Capitale, al confronto tra professionisti, ricercatori e studenti sul valore del progetto e le sue ricadute sul mondo reale.

Il prof. Giordano Bruno, Direttore ISIA Roma Design ha dichiarato: “Strumenti per pensare e strumenti per fare, strumenti per fare e strumenti per pensare. In questo processo senza soluzione di continuità si giocano le capacità di formazione e ricerca dell’ISIA di Roma nel campo del design, dove opera da più di quarant’anni. Con l’iniziativa che proponiamo, desideriamo far conoscere ai nostri studenti e a tutti coloro che siano interessati come questo circolo virtuoso abbia guidato menti e cuori di coloro che hanno lasciato un segno nel panorama del design. Ci auguriamo che ragionare insieme di questi aspetti produca un rafforzamento di ciò a cui più teniamo: la cultura del progetto”.

Partner tecnici:
Istituto Armando Curcio
Art a part of cult(ure)
 
Per Informazioni
thinkingtool@isiaroma.it

Raffaela Scognamiglio, Event &Communication Specialist
mob +39 329 9861707

Stefano Donati, Communication manager Edil Piemme
mob +39 392 3612547

 

maggiori dettagli su www.isiaroma.it

 

 

divisorio

se vuoi contribuire a sostenere l’IN/ARCH Lazio con una donazione: http://www.inarchlazio.it/?page_id=1694

se vuoi ricevere la nostra newsletter: http://www.inarchlazio.it/?page_id=1709